Tutto sul vetro > Natura del rumore

Un rumore di stessa intensità puo' provocare disagio in modo diverso secondo la natura del rumore ovvero la frequenza di maggiore intensità. I suoni acuti (di forte intensità nelle alte frequenze) non vengono percepiti come i suoni gravi (di forte intensità nelle basse frequenze).

La norma NF EN ISO 717-1 distingue due tipi di rumore per prendere in considerazione le frequenze in cui l'intensità del rumore è più forte :
  • il rumore del traffico (tr), simile al rumore prodotto dalla circolazione delle automobili in città, di forte intensità nelle basse frequenze (suoni gravi).
     
  • gli altri rumori, rumori domestici (voci, tv, radio), traffico aereo nelle vicinanze, traffico dei treni o stradale > 80km/h, di forte intensità nelle frequenze medie e alte (suoni acuti).
     
Per prendere in considerazione la natura del rumore, si corregge la performance acustica del vetro Rw con il termine Ctr se si tratta di rumore del traffico, e con il termine C negli altri casi. La prestazione acustica del vetro puo' essere indicata da :
Rw (C;Ctr) oppure dai 3 valori : Rw , Ratr (= Rw+Ctr) o Ra(= Rw+C)

Spessore del
vetro
Rw(C,Ctr) Ra Ratr
3 mm 28(-1, -4) 27 24
10 mm 33(-2, -3) 31 30

(i valori della tabella sono quelli della norma NF EN 12758)