Tutto sul vetro > Resistenza anti-vandalismo

La norma NF EN 356 definisce la metodologia di esecuzione delle prove e la classificazione dei vetri stratificati anti-vandalismo. I vetri Plastofloat anti-vandalismo sono classificati in ordine crescente di resistenza da 1 (P1A) a 5 (P5A) secondo il livello di resistenza ottenuto dopo le prove effettuate in un laboratorio indipendente.

  • Da 1 = P1A a 4 = P4A, i campioni testati devono
    resistere, senza venire forati, a 3 impatti successivi,
    a triangolo, di una biglia d’acciaio di 4.1kg ,
    l'altezza di caduta determina il livello di resistenza.
     
  • Per il livello 5 = P5A, i campioni devono resistere 
    a 9 impatti : 3 impatti successivi per 3 volte
    di seguito.
 
Livello di resistenza Altezza di caduta
1 = P1A 1m50
2 = P2A 3m
3 = P3A 6m
4 = P4A 9m
5 = P5A 9m